Cuore e orgoglio biancorosso…

Campionato Juniores Regionali A
5a gara di andata
Stadio: Comunale N.2 Casatenovo Lc
USD Casatese asd – ASD Vis Nova Giussano 2-2 (0-2)
Marcatori: Santoro Santoro (ASDVNG), 74′ Frigerio 94′ Di Palma (USDC)
Note – Ammoniti: Di Palma (USDC), Bianchimano Bellotti (ASDVNG)
Espulsi: Beretta (USDC)

USD Casatese asd
Innantuoni 6.5 Stafa 6 (1’st Cangemi) Viganò M. 6.5 (1’st Di Palma 8) D’Alessandro 7.5  Beretta 4 Frigerio A. 8 Cavallari 7 (37’st Curti 6.5) Seghizzi 6.5 (21’st Bindiku 6.5) Lanzotti 7.5 Nigro 7 (1’st Saracino 6.5)
A disp.: Rossi Prestianni Campanini Turati
All. Sig. Andrea Ronchi 8

ASD Vis Nova Giussano
Stabile (1’st Borello) Colombo Falzone Cuzzolin Bianchimano Grassi Diokhane Pagin Santoro (33’st Manto) Redaelli Fanti (11’st Bellotti)
A Disp.: Borghesan Merlini Fasola
All. Sig. Massimo Rampinelli

Casatenovo Lc – In scena la 5a giornata di Campionato. Giornata caratterizzata dai molti pareggi, dieci per la precisione con solo tre vittorie e tre sconfitte. In cima alla classifica riesce ad approfittarne la Lentatese che grazie alla vittoria casalinga sui brianzoli del Lissone diventa la momentanea capolista. La banda Ronchi attende la corazzata Vis Nova sul proprio campo di Casatenovo davanti ad un nutrito pubblico. La Figc ha disposto un minuto di raccoglimento per le partite di tutti campionati in memoria del patron del Sassuolo. Il presidente Gravina: “Ci lascia un appassionato di calcio e un ottimo dirigente”. Il messaggio del sito ufficiale del club: “Uomo di valore, Presidente illuminato”. Anche il sindaco di Sassuolo si unisce al cordoglio: “Ha trasformato il Sassuolo in una grande realtà”. Venerdì i funerali, proclamato lutto cittadino. Partita tecnica e in salita per i nostri ragazzi che dopo soli 20 minuti sono sotto di due reti, ad aggravare la situazione già nella prima frazione di gioco ci pensa Beretta che viene espulso per somma di ammonizioni.
Nel secondo tempo Ronchi corre ai ripari con tre sostituzioni, la gara scivola verso la sua conclusione con gli ospiti costretti dalla nostra forza di volontà ad arretrare il proprio baricentro, ed è grazie al cuore e all’orgoglio che prima Frigerio e poi Di Palma in zona Cesarini regalano un bellissimo punto ai nostri tifosi biancorossi. Nel calcio la sola tecnica non basta, in campo ci vuole coraggio, cuore e orgoglio: oggi li abbiamo visti in tutti i nostri ragazzi. Bravissimi come sempre a non mollare mai!

USD Casatese asd - ASD Vis Nova Giussano

USD Casatese asd – ASD Vis Nova Giussano

USD Casatese asd - ASD Vis Nova Giussano

USD Casatese asd – ASD Vis Nova Giussano

Condividi il mondo #C1940
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com