Dall’alto della classifica… Ora viene il bello!

Tempo di Lettura: 3 Minuti

Campionato Eccellenza Lombardia – 5° Gara di Ritorno
tadio: Comunale N.2 Casatenovo Lc
USD Casatese asd – Zingonia Verdellino 4-3 (1-2)
Reti: 10′ pt Mantellini (ZV) su rig., 17′ pt Fall (USDC), 23′ pt Montalbano (ZV), 12′ st Berberi (USDC) su rig., 37′ st Berberi (USDC), 41′ st Sangalli D. (ZV), 45’+5′ st De Simone (USDC).
Note: Ammoniti: Berberi (USDC), Sangalli M. (ZV) Espulsi: Pontiggia (USDC), Sangalli (ZV)

Terna Arbitrale (Voto 6)
Direttore di gara Sig. Alessandro Dancelli di Brescia Bs
I° Assistente Sig. Giovanni Ruocco di Brescia Bs
II° Assistente Sig. Andrea Perrella di Crema Cr

USD Casatese asd (Voto 10)
Russo, Ouahdani (1′ st Stefanoni), Frigerio F., Baldan, Morganti, Bello, Sassella (26′ st De Simone), Ababio (1′ st Berberi), Fall, Pontiggia, Sala
A disp.: Galimberti, Aiello, Rossi, Frigerio A., Mondoni
All.Sig. Danilo Tricarico

Zingonia Verdellino
Sangalli M. , Noris, Morlotti (33′ st Dolci), Bonacina (24′ st Lizzola), Mazzola (27′ st De Palma), Sangalli D. , Montalbano, Chimenti, Mantellini, Ferrè J., Lamera (42′ pt Bonetti)
A disp.: Scuteri, Bruno, Guercilena, Guizzetti, Rota
All.: Luzzana Alberto

Casatenovo Lc – Ventesima giornata di Campionato, la quinta di ritorno. Tutti i riflettori sono puntati al Comunale di Lesmo per il Bigh Match della giornata fra AC leon e Vis Nova. Dopo i novanta minuti avrà la meglio la formazione di Motta su quella di Mastrolonardo che può rammaricarsi solo di essere arrivato a questo importantissimo “derby brianzolo” orfano dei suoi attaccanti. Cade ancora il Sant’Angelo con la Cisanese e vince la Lousiana: questi i verdetti di alta classifica. In zona rossa boccata di ossigeno solo per il Codogno e il Mapello, ne fanno le spese l’AlbinoGandino in caduta libera e la Trevigliese incapace di dare continuità ai suoi risultati.
Amici biancorossi buon pomeriggio, un caro saluto dal Comunale di Casatenovo che proprio prima del fischio di inizio del Sig. Dancelli di Brescia vede il sole fare capolino.
A qualche chilometro di distanza il primo e vero spartiacque della stagione: Ac Leon e Vis Nova si giocano , nonostante manchino ancora dieci giornate al termine di questo avvincente campionato, la permanenza e il diritto di giocare da prime della classe fuori dalla terribile forbice dei PlayOff, infatti ora fra la seconda squadra e la quinta si contano quattordici punti: distacco che incomincia ad essere davvero pesantissimo.
I nostri ragazzi biancorossi magistralmente condotti dal nostro Danilo Tricarico adottano la formazione tipo per provare in caso di vittoria del Leon a raggiungere la vetta con Berberi in partenza dalla panchina. Sulla sponda orobica Luzzana disegna un classico 4-4-2 con molta densità e caparbietà sotto la linea della palla.
L’inizio a favore di gioco è promettente sulla sponda biancorossa, fino al 10′ quando Dancelli di Brescia concede un rigore per fallo di mano in area da parte in un nostro difensore, sul dischetto Mantellini che non sbaglia. In modo paziente proviamo a risollevare la gara con trame di gioco di qualità fino al meritatissimo goal del pareggio targato Pontiggia-Fall. A rompere le uova nel paniere, complice una nostra disattenzione difensiva, ci pensa Montalbano che conclude in area piccola un cross passato indisturbato sui suoi piedi. Si va al riposo con il fantasma del risultato dell’andata.
La ripresa sembra aver ridato la verve necessaria ai nostri ragazzi per risollevare la sorte di questo incontro, Tricarico lascia negli spogliatoi Ouahadani e Ababio per Stefanoni e Berberi. Al minuto 36′ la sorte ci è amica, De Palma tocca con una mano il pallone in area, e Berberi sigla il pareggio meritato su rigore. Passano altri 10 minuti e il nostro Bomber porta a due il suo bottino personale in questo match, ma in zona cesarini lo Zingonia ammutolisce nuovamente il comunale con un tocco di testa di Sangalli che colpisce l’incolpevole Fall. Quando i giochi sembrano fatti e manca solo qualche manciata di secondi ci pensa De Simone con una grande girata al volo in area a far esplodere di gioia tutto il Comunale: goal che vale il tanto atteso e meritato primo posto in classifica.
Una cavalcata magistrale perchè senza contare le vittorie di coppa (mai una sconfitta) arriviamo ad oggi al quindicesimo risultato utile consecutivo,(totale 22) numeri straordinari, come del resto è straordinario questo gruppo!

Non vogliamo dare nessun voto e nessun numero, come riassume saggiamente il nostro condottiero Tricarico:”Ora viene il bello! …un girone a rincorrere, 10 finali per sognare“… E si Mister noi saremo sempre qui a sorrergervi e a sognare con voi!
Forza ragazzi, forza Casatese!

USD Casatese asd - Zingonia Verdellino

USD Casatese asd – Zingonia Verdellino

USD Casatese asd - Zingonia Verdellino

USD Casatese asd – Zingonia Verdellino

Condividi il mondo #C1940
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Le immagini, i testi e la grafica sono proprietà intellettuale della USD Casatese asd